Che vuoi che sia…

d4536232f3a99a108d3fdf9e17b9779a_xlRIO 2016 – MASSANHO 2016
I Giochi Olimpici raccontati da 9.300 km di distanza

PUNTATA DOPPIO ZERO (2. agosto 2016)

L’acqua della baia? Forse ci sono dei microbatteri urticanti, delle protopiattole stagnanti, cose così. Non mi preoccuperei.
I condomìni del villaggio olimpico? Boh pare che non tutti i tubi siano collegati: ma non penso piova a Rio in agosto, anche se siamo nell’emisfero sud… Suppongo una o due grondaie in meno non siano cosa grave. Certo, conviene sincronizzarsi per le docce: cominciano all’ultimo piano, poi a cascata (è il caso di dirlo) giù scendendo fino al rialzato. Non a caso quelli del nuoto sono ai piani bassi: dopo le prime docce ci si allena in soggiorno. I canoisti nei vialetti. Ma poi passa…
Puzza di gas in casa? Finestre che non si chiudono? Corrente che va e viene? Succede! Poi, diciamoci la verità, il gas manco serve! Vorrai mica che ci si metta a cucinare dopo l’allenamento o prima della gara. Metti che ti scotti o che fai indigestione… meglio un panino e via. Le finestre restano chiuse, tanto il condizionatore va. E per la corrente… Se salta… salta di sera con le luci, ma fa fresco. No problem.
Rio città rischiosa? Ai mondiali non è successo niente o quasi, poi alla palazzina 23 ci son quelli della lotta libera, del taekwondo e della boxe: basta fare amicizia e organizzarsi quando si esce. Voglio vedere se succede qualcosa!
Niente atleti russi? Peccato, più che altro per la vodka… sai la sera un cicchetto in compagnia fa sempre bene. Ma con piantagioni di lime, canne da zucchero e cachaça… dalla caipiroska si va sulla caipirinha… tutto risolto.
Ma in Brasile, ecco, per ora non c’è Pokemon Go… Forse (ma forse) ci sarà dal 5 agosto…
Direi che se non arriva, si può pensare boicottare l’olimpiade o rinviarla!

La colonna sonora del giorno:

Advertisements

Informazioni su alebertoz

Giornalista (dal 1986), animatore (dalla nascita), redattore (dal primo stipendio), socialnetworkista (nel bene e nel male), ex-baskettaro... Le opinioni espresse sono le mie, non quelle dell'azienda per cui lavoro. Nato in un bel giorno di ottobre, l'11, alle 15.20. Attualmente in buona forma (buona... si beh... più o meno...) comunque speriamo che duri.
Questa voce è stata pubblicata in cosemie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...